Il progetto della Regione Lazio nasce dalla volontà di valorizzare la complessità e variabilità di competenze, conoscenze e professionalità necessarie alla costruzione di un videogioco, attraverso la realizzazione di un HUB di scambio e confronto con professionisti del settore, la comunità dei gamers e i diversi stakeholder dell’industria videoludica.

Zagarolo Game City è un’iniziativa dello Spazio Attivo LOIC di Zagarolo, un progetto che punta a promuovere la cultura e le competenze del mondo del Game Design, posizionando lo Spazio Attivo come punto di riferimento per tutto il territorio.


Il progetto si è aperto nel settembre 2020 con una Game Jam di dieci giorni rivolta a giovani professionisti e studenti durante la quale sono state realizzate quattro demo giocabili.

Un salto nella cultura videoludica accompagnati dagli esperti di settore

Cosa troverai

24/10/2021: Il gran finale di progetto ma anche l'apertura di uno spazio di incontro per il mondo del gaming nazionale ed internazionale

PANEL
Due linee parallele, scegli quale seguire:

A • Tech

B • Design

NETWORKING

Incontri e scambi tra addetti ai lavori, stakeholder e opinion leader.

WORKSHOP

Due Workshop che esplorano da punti di vista nuovi le possibilità offerte dal game design.

L'evento si svolgerà all'interno dello Spazio Attivo LOIC di Zagarolo, un acceleratore tecnologico, punto di riferimento della Regione Lazio, ospitato nelle stanze di Palazzo Rospigliosi.

Zagarolo si trova a pochi chilometri dal centro di Roma, ed è collegato da una efficiente rete ferroviaria e dall’aeroporto di Ciampino. Si trova in un’area, quella dei Monti Prenestini e dei Castelli Romani, che rappresenta per la regione Lazio una eccellenza culturale ed artistica. Lo Spazio Attivo di Zagarolo ha il privilegio di sorgere all’interno di una location unica, quella di Palazzo Rospigliosi, simbolo straordinario del mutamento dei tempi: dal millenario nucleo centrale, alle secolari lotte tra i Colonna e il Papato, fino a diventare fabbrica di paracaduti durante la Seconda Guerra Mondiale. Il Palazzo non ha semplicemente attraversato i secoli, li ha vissuti segnando il tempo.


Indirizzo

Palazzo Rospigliosi,

Piazza Indipendenza 18,

Zagarolo 00039

Email

staff@zagarologamecity.com

Linea A • TECH

Tech & Video Games

Ubisoft Milan - Ottaviano Brando
Dal VFX al videogame: lighting design
Stormind Games - Vincenzo Castro
Gameplay Programming
Shedworks - Ioannis Pitsikalis
From fine art to game development

Linea B • DESIGN

Design & Video Games

Santa Ragione - Pietro Righi Riva
Videogame e valorizzazione del
territorio
The Chinese Room - Emmanouil Agianniotakis
Beyond dialogue choices: a tracking system for Ludonarrative Harmony
One o One Games - Gabriele Sanfilippo
Sound design: reality vs credibility

WORKSHOP

TECH + DESIGN

Zagarolo Game Jam
How to design a board game
Infinite Officine
How to make tech trend

KUMA | NUMERO 0

Uno degli output del progetto è la creazione e pubblicazione di una rivista specializzata sul mondo gaming. È così che nasce KUMA, realizzata in collaborazione con Stay Nerd.

KUMA ha l’obiettivo di trasmettere insight sulla cultura e la ricerca videoludica globale, sul design e sul business. Nella redazione di KUMA crediamo che sia presente una audience, nazionale ed europea, che ha fame di nuovi ed interessanti contenuti che rappresentano ciò che accade nell’industria a livello internazionale.

TRAVELING FOR BUSINESS

SPINCH - LA MOSTRA

Ad attendere gli appassionati di videogiochi e fumetti ci sarà una grande sorpresa: la prima mostra al mondo su Spinch, l’opera dell’ingegno di Jesse Jacobs, grande nome del fumetto contemporaneo, e Queen Bee Games.

Curatori della mostra Strane Dizioni, casa editrice indipendente che produce libri serigrafati e rilegati a mano. Zagarolo Game City e il regno di Jesse Jacobs aprono le porte all’immaginazione.

Posti terminati! Grazie a tutti per l'interesse dimostrato!

PARTNER